Gli amici sono così importanti per la crescita dei bambini, ma come aiutarli a crearsi nuove amicizie? Come genitore puoi usare il tempo di gioco come un’occasione per incoraggiare la cooperazione e l’empatia. Vediamo come i bambini fanno amicizia e cosa puoi fare per incoraggiarli.

Prima di tutto, i bambini non sono fatti tutti allo stesso modo. Molti, intorno ai 3 anni, fanno regolarmente attività con altri bambini e hanno un’idea chiara di chi sono i loro amici, altri potrebbero non avere questa consapevolezza ma avere comunque voglia di fare amicizia con i loro pari. Inoltre, alcuni bambini sembrano fare amicizia molto facilmente, mentre per altri può essere più difficile e potrebbero aver bisogno di più tempo.

Come genitore presta attenzione ai loro atteggiamenti, al loro carattere e rispettali senza forzare. Allo stesso tempo, puoi aiutare i bambini a uscire dal loro guscio, superare la timidezza e imparare a stringere dei legami con i loro coetanei. Sai, alcuni di questi nuovi amici potrebbero essere i loro migliori amici per sempre!

Come fanno i bambini a fare amicizia?

I bambini devono imparare le capacità di fare amicizia e costruiscono alcune abilità  utili in questo senso proprio durante il gioco, ad esempio la capacità di cooperare, condividere, rispettare i turni, ascoltare gli altri, vedere il punto di vista degli altri e gestire i disaccordi. Abilità come queste diventano fondamentali soprattutto durante il gioco di ruolo. Giocando insieme, infatti, apprendono che non tutti possono svolgere lo stesso ruolo, sono quindi costretti a trovare un compromesso e a decidere insieme quale ruolo deve svolgere ciascun membro del gruppo.

Quando ciò accade, sii discreto e osserva: il modo in cui i tuoi figli rispondono agli altri bambini dice molto sul loro temperamento e può aiutarti a capire come incoraggiarli a migliorare le loro debolezze o a correggere i loro errori.

Insegna ai bambini come essere un buon amico

Supponiamo che tu abbia osservato bambini che giocano ed abbia visto che i tuoi figli tendono ad essere un po’ prepotenti, quindi vuoi aiutarli a smussare questo tratto caratteriale.

Quando si verificano queste situazioni, puoi spiegare loro cosa sta succedendo e incoraggiare comportamenti positivi. Ad esempio, puoi dire, “È stata una grande idea quella di ascoltarsi l’un l’altro prima di decidere cosa suonare!”

Aiuta i bambini a fare amicizia attraverso il gioco

Dare ai tuoi figli la possibilità di giocare con altri bambini può aiutarli a sviluppare amicizie. Se i tuoi figli sono un po’ timidi, una buona idea è iniziare con incontri più ristretti, con uno o due amici al massimo, piuttosto che con molti bambini.

Ecco alcune idee per aiutare tuo figlio a fare amicizia durante il gioco:

Offri a tuo figlio e ai suoi amici diverse opzioni per giocare.

Al fine di incoraggiare la cooperazione e la capacità di trovare un compromesso, offri ai bambini più di un’opzione di gioco e “premiali” quando decidono qualcosa insieme, dicendo ad esempio: “Molto bene! Bel lavoro di squadra, ragazzi!

Per i bambini più timidi, può essere rassicurante all’inizio averti vicino, quando non conoscono bene gli altri bambini, quindi non ti allontanare finché tuo figlio prenderà un po’ di confidenza e si sentirà più sicuro.

Impostare un limite di tempo per i giochi.

I bambini tendono ad essere meno collaborativi quando si stancano, quindi impostare un limite di tempo per i loro incontri di gioco può essere una buona idea.

Bene, ora sai di più sull’aiutare i bambini a fare nuove amicizie e unirsi a un gruppo, ora vediamo quali giocattoli incoraggiano la cooperazione e il lavoro di squadra. Abbiamo selezionato alcuni speciali giocattoli Hape che sono progettati specificamente per far giocare i bambini insieme, in modo sicuro ed educativo.

Giocattoli per l’aria aperta

Quando i bambini sono all’aria aperta, diventano i più grandi e curiosi esploratori! Che ne dici di organizzare una caccia al tesoro?

Dai loro gli strumenti giusti per esplorare! Una torcia a mano, una bussola, un retino da esploratore, un set per esplorare il bosco, un periscopio e un telescopio regolabile: questo è il kit completo per un gruppo di piccoli esploratori! Ogni bambino avrà il suo strumento e tutti insieme saranno un’ottima squadra, pronta a esplorare insieme e a cooperare per raggiungere un obiettivo comune!

Tutti questi giocattoli, realizzati da Hape in bambù e materiali sostenibili, sono perfetti per i bambini che vogliono divertirsi insieme all’aria aperta!

Giochi STEAM

I giocattoli steam sono i migliori per aiutare i bambini a giocare insieme, perché creano un set perfetto in cui i bambini devono collaborare per costruire qualcosa che spesso non possono facilmente creare da soli.

Qualche suggerimento?

Con le strutture geodetiche, ad esempio, i bambini possono costruire una cupola geodetica e un ponte a traliccio e lavorare insieme per non farlo cadere! E che mi dici di costruire la torre più alta? Possono progettare e costruire insieme anche la Tour Eiffel!

Giocattoli per il gioco di ruolo

Come abbiamo scritto prima, i giochi di ruolo sono un modo molto potente in cui i bambini imparano la cooperazione e migliorano le abilità sociali. Ecco perché Hape ha creato un’enorme varietà di giocattoli per giochi di ruolo, che possono aiutare i bambini a divertirsi insieme e legare nuove amicizie. Possono liberare la loro immaginazione giocando in cucina. Oppure, se preferiscono, i bambini possono scegliere giochi di ruolo ambientati in uno studio medico, in una stazione dei pompieri della città o nel laboratorio di un costruttore.

Uno dei nostri giocattoli preferiti per il gioco di ruolo è questo straordinario razzo spaziale a quattro stadi completo di veicolo di atterraggio, ossia il meglio per i piccoli esploratori spaziali!

I bambini devono imparare ancora tutto e lo fanno con il gioco, ma quando li guardiamo, collaborando e lavorando così duramente insieme per raggiungere lo stesso obiettivo, ci ricordano che possiamo anche noi imparare molto da loro. Fortunatamente i nostri figli sono sempre pronti a insegnarci qualcosa di nuovo e prezioso!

Chi vuole imparare giocando con noi?