L’estate non è soltanto la stagione più coinvolgente dell’anno, ma è anche una grande occasione per i più piccoli per fare molte scoperte e ottenere diversi benefici dal gioco. 

I bambini sono così impegnati in spiaggia! Col loro nuovo emozionante set,  possono giocare con la sabbia, un materiale super divertente che stimola lo sviluppo di diversi aspetti. 

Approfondiamo l’argomento per rendere questa estate davvero grandiosa , sia per quanto riguarda il divertimento di famiglia, sia per la crescita dei bambini.

Prima di tutto, giocare con la sabbia è un’attività non strutturata  e come tutte le attività di questo tipo, stimola la fantasia. Non avendo una forma propria, la sabbia può assumere innumerevoli forme diverse. I bambini la possono modellarla in svariati modi, o ne possono cambiare la consistenza aggiungendo acqua. Proprio per questo, in spiaggia non ci si annoia mai.  

Toccando la sabbia, i bambini di solito si lasciano trasportare dal desiderio di darle una forma in un modo del tutto arbitrario e senza regole, alimentando la propria immaginazione e la propria creatività. Infatti ci è dato sapere come il gioco inizia, ma quasi mai come finisceperché giocare con la sabbia promuove e incoraggia il gioco fantasioso!  

Scopriamo adesso come giocare con la sabbia influenza lo sviluppo dei bambini. 

Giocare con la sabbia stimola lo sviluppo fisico 

Il gioco in spiaggia è eccezionale per lo sviluppo delle abilità motorieper imparare a conoscere le potenzialità del proprio corpo e rafforzare i muscoli. Tenendo una paletta in mano, il tuo bambino esercita le proprie abilità motorie e si allena quando tenta di sollevare un secchio pieno di sabbia, o quando  spinge un piccolo camion per trasportare la sabbia necessaria a costruire un castello. Quasi ogni movimento è significativo per lo sviluppo fisico quando i bambini giocano in spiaggia. 

Giocare con la sabbia sviluppa i sensi 

Per le piccole dita dei vostri bambini toccare la sabbia è davvero divertenteGiocarci rafforza tre aree sensoriali. 

Prima di tutto, promuove lo sviluppo tattile. Afferrare o affondare le mani nella sabbia permette ai bambini di migliorare il senso del tatto. Questo senso crescerà ancora di più mentre sperimentano le diverse consistenze che questa può assumere aggiungendo acqua. I bambini scoprono anche la temperatura quando provano la differenza tra la sabbia più calda al sole e quella più fredda all’ombra. 

Un altro senso che si allena giocando con la sabbia è quello vestibolare, dal quale dipende l’equilibrio, ovvero la capacità di capire come il corpo si muove e si bilancia sulle superfici. Ad esempio, inginocchiarsi sulla sabbia con una paletta in mano aiuta i bambini a capire come spostare il loro peso senza cadere. 

Infine, in spiaggia i bambini allenano la propriocezione. Riguarda la percezione del nostro corpo nello spazio, o meglio, la consapevolezza di come ogni parte del nostro corpo si muova nello spazio. Camminando su una superficie irregolare senza guardare in basso, o sprofondando nella sabbia, i bambini stanno esercitando il loro senso propriocettivo, che è importante anche per costruire buone relazioni sociali. Infatti, avere consapevolezza dello spazio che il nostro corpo occupa permette di rispettare gli spazi degli altri e di riconoscere i limiti che è meglio non superare. 

Giocare con la sabbia rafforza le abilità sociali 

Non è un segreto che la natura o qualsiasi tipo di gioco all’aperto offrano alcune delle migliori opportunità di apprendimento nei primi anni di vita dei bambini. Giocando con sabbia e acqua, i bambini sono incoraggiati a interagire con altri bambini e a collaborare insieme . Questo rafforza la loro empatia e li aiuta a riconoscere le emozioni degli altri. Quando i bambini condividono i giocattoli da spiaggia o scavano insieme una buca, stanno praticando varie abilità sociali, come quella di aspettare il proprio turnoe anche le abilità linguistiche. 

Abbiamo ormai capito quanto sia importante giocare con la sabbia per i bambini ma adesso è il momento di decidere che gioco fare. Ecco alcuni esempi di giochi da spiaggia che tu e i tuoi piccoli potete fare prima di lasciarvi trasportare dall’immaginazione. 

Scavatrice Manuale 

I bambini amano giocare a fare gli archeologi e soprattutto amano i dinosauri. Quindi, che ne dite di scavare sabbia per trovare ossa di dinosauro? Scavare è così divertente per i bambini! Mentre sono occupati nel farlo, muovono un sacco di muscoli ed esercitano il loro equilibrio al fine di spostare la sabbia da un posto all’altro. Un piccolo aiuto può semplificare un po’ il lavoro: una pratica scavatrice, per esempio, può portare alla luce le ossa di dinosauro più facilmente. 

Set gelataio 

Sabbia, mare e gelati sono la parte migliore dell’estate. Tu cosa vuoi, un cono o una coppetta? 

I bambini possono preparare i gelati manipolando la sabbia e aggiungendo la giusta quantità di acqua per trovare la consistenza adatta per servire le coppette dalla loro gelateria in riva al mare. 

Costruire castelli di sabbia 

È il gioco cult di qualsiasi giornata al mare. Ma la sfida per questa estate è quella di costruire il più grande castello di sempreIn questo caso i tuoi bambini hanno bisogno di attrezzi da spiaggia per modellare la sabbia, e di un di set da costruttore per costruire la base e le torri di cui il castello è composto. Ma prima di tutto, devono trasportare molta sabbia, quindi hanno bisogno un mezzo adatto per farlo! Avete visto mai quanto si divertono caricandotrasportando e scaricando sabbia con un autoribaltabile? Se la risposta è no, quest’anno devi provarlo! 

Buone vacanze al marefamiglie!