Da genitori la nostra priorità è quella di assicurarci che i nostri bambini abbiano una corretta alimentazione. Ci preoccupiamo se stiano assumendo il giusto nutrimento e se non li vediamo finire il loro cibo nel piatto spesso ci allarmiamo.

Inizia l’operazione “Piatto pulito”, siete pronti per questa missione impossibile? Segui questi semplici suggerimenti e siamo sicuri che ce la farai!

Siamo pienamente consapevoli del fatto che finire il pasto non è facile allo stesso modo per tutti i bambini e probabilmente non tutti i suggerimenti che leggerai saranno adatti per il tuo.

Ogni bambino, infatti, è diverso e ciascuno è fatto a suo modo, però se adotti questo metodo e lo adatti gradualmente al tuo bambino, vedrai grandi risultati. Cominciamo subito e buona fortuna!

Poco a poco

Spesso ci aspettiamo che i bambini mangino una quantità di cibo eccessiva per loro. Il primo consiglio che vogliamo darti quindi è: non aspettarti troppo e troppo velocemente.

Inizia piuttosto con dosi piccole, probabilmente mangeranno più velocemente e, nel frattempo,  acquisiranno l’abitudine di finire il loro cibo.

Man mano che li vedi finire, puoi aggiungere piccole quantità di cibo al piatto, vedrai che gradualmente inizieranno ad abituarsi.

Chiedi loro di aiutare a preparare il cibo con te

Ai bambini piace che gli si chieda aiuto in cucina perché questo gli permette di  essere creativi e di scatenare la loro fantasia.

Inoltre, giocando e cucinando, i bambini imparano anche a diventare più indipendenti in futuro.

Cucinare insieme vi darà anche un altro vantaggio, e puoi sperimentarlo a tavola: quando i bambini sono coinvolti nella preparare del pasto apprezzeranno di più il cibo, come forma di gratitudine verso il lavoro e il tempo che vi hanno dedicato. Provare per credere!

Perché i bambini imparino a maneggiare gli ingredienti e acquisiscano confidenza con il cibo, è ovviamente necessaria una certa formazione. Bene, i giocattoli Hape Mondo Cucina sono qui per questo! I bambini amano simulare i comportamenti degli adulti e il gioco di ruolo li aiuta a crescere in molti e importanti modi, vuoi saperne di più? Leggi quanto è importante il gioco di ruolo nello sviluppo dei bambini e scopri tutti i giochi di ruolo Hape, il meglio per incoraggiare i bambini a prendere confidenza con il cibo e le verdure.

Qualche esempio?

Un morbido e soffice cesto di verdure con piselli, melanzane, carote e patate: i più piccoli possono giocarci e cominciare a vedere le verdure come dei simpatici e colorati compagni di gioco… chissà che non le trovino in un secondo momento anche piacevoli da mangiare!

Allaccia il grembiule e fai indossare al tuo bimbo il set da chef, non vediamo l’ora di sapere se il trucco funziona!

Lasciali liberi di scegliere il menu

L’ora di pranzo può essere un momento divertente, soprattutto se i bambini possono scegliere il loro pasto da soli! Coinvolgeteli nella scelta del pasto chiedendo loro cosa vorrebbero mangiare. Probabilmente patatine! Puoi lasciarli liberi di scegliere le patatine una volta a settimana, ma assicurati che ci sia un contorno di insalata o di verdure. La scelta del pasto aiuta i bambini ad essere più responsabili e a vivere l’ora del pranzo come un momento felice in cui possono affermare la propria identità e il proprio ruolo in famiglia.

Gioca con il cibo

Come sempre, il gioco può  essere di grande aiuto per i genitori per rendere le cose più facili.

Puoi versare il latte o un nutriente frullato di frutta o verdura in un bicchiere disegnato con una simpatica figura,  incoraggia i bambini a bere sempre di più per scoprire l’intera figura sul bicchiere.

Puoi anche stampare su un foglio le diverse categorie di cibo e, ogni volta che i bambini mangeranno un alimento, riceveranno un adesivo da posizionare sulla sezione dedicata a quel gruppo alimentare. Questa attività è molto efficace con i più piccoli, poiché li stimola a mangiare ancora di più e alimenti diversificati. Inoltre possono continuare a giocare mentre lo fanno.

Ebbene, tutti i trucchi di cui abbiamo parlato sono stati testati da genitori che hanno cercato un modo per aiutare i propri figli a finire il pasto nel piatto. Siamo abbastanza sicuri che troverai molte altre soluzioni che funzionano bene per i tuoi bambini, qual è secondo te la migliore?